Tesoro 2

Cancale & Les Perles de la Côte

Parcs A Huitres Cancale Alexandre Lamoureux 3002Parcs A Huitres Cancale Alexandre Lamoureux 3002
©Parcs A Huitres Cancale Alexandre Lamoureux 3002

Cancale e il suo porto

Perle da gustare

Ogni tesoro ha i suoi piaceri. A Cancale, piccolo e pittoresco porto bretone ancorato nella baia di Mont-Saint-Michel, ci sono perle che nutrono la mente come il corpo. È durante le basse maree, quando il mare si ritira nella baia di Mont-Saint-Michel, che vi sarà svelata la ricchezza del luogo: un parco di ostriche unico al mondo. Abbraccia le forme frastagliate della costa dal Rocher de Cancale a nord fino a Saint-Benoît-des-Ondes a sud. Questo tesoro si perpetua grazie alla passione degli ostricoltori locali, che amano il loro lavoro e sono orgogliosi del loro allevamento, che fa parte del Patrimonio Culturale Immateriale della Francia. Sono i custodi di una gustosa ostrica servita nei più grandi ristoranti. Ma qui è possibile assaggiarle appena pescate al mercato delle ostriche, sul porto di La Houle. Per catturare altre perle, indossate gli stivali e andate a pescare a piedi. Il rilievo è un ottimo terreno di gioco per scoprire l’ambiente marino.Il nostro consiglio: prolungate questa bella giornata a bordo della bisquina, La Cancalaise. Barche a vela da pesca eleganti e raffinate per viaggiare indietro nel tempo. Buon appetito e buon vento!

Entre Terre et Mer

Lungo tutta la Costa Smeralda è necessario fermarsi per godere di un paesaggio rinvigorente e raro, tra terra e mare.

A Saint-Coulomb, ginestre, eriche e caprifogli diffondono il loro profumo nell’aria. Si rimane subito colpiti dalla bellezza del luogo, come la scrittrice Colette che trascorse le sue estati nella villa Roz-ven dove scrisse Le Blé en Herbe. Le spiagge sono selvagge, le dune sono disseminate di oyat. La spiaggia di Du Guesclin è una delle perle più belle di questa costa, ma shhh! Sulla terraferma si nascondono gioielli architettonici: le Malouinières, grandi case di armatori che vi stupiranno. Vi affascineranno con i loro interni riccamente decorati e i loro giardini alla francese. Poco più avanti, verso Saint-Méloir-des-Ondes, i fertili campi, impregnati dei benefici del mare, sono la delizia degli ortolani. Fermatevi a fare la spesa lì, i sapori delle verdure e della frutta di stagione sono impareggiabili. Le vostre papille gustative vi ringrazieranno. La Costa Smeralda è all’altezza del suo nome.