Escursione tra i delfini

Vi ricordate il delfino Flipper?

Ebbene, insieme ai suoi amici, Flipper ha deciso di trasferirsi lungo le nostre coste!

Sono circa 400 in tutta la baia e formano così la più grande concentrazione d’Europa di delfini dal naso a bottiglia. Il loro spazio giochi preferito è rappresentato dalla baia del Mont Saint-Michel, un’area di 550 km², ossia il doppio di Parigi! I delfini hanno trovato qui una biodiversità importante per la loro alimentazione.

Un’esperienza indimenticabile!

Muniti di stivali (o a piedi nudi) e di un giubbotto di salvataggio, salite a bordo di un gommone con scafo semirigido (RHIB) sulla spiaggia di Port-Mer, di fronte a una baia color smeraldo sulla quale si scorge il riflesso del Mont Saint-Michel. 

Gaël e Morgane, guida ambientale escursionistica e biologa marina dell’associazione Al Lark, vi faranno vivere un momento magico.

La pazienza è una virtù!

Mentre solcherete le onde di questa baia immensa, dovrete osservare, scrutare e analizzare, con gli occhi ben incollati al binocolo per sperare di scorgere finalmente… una pinna dorsale.

«I delfini possono percorrere 100 km al giorno. Sono stati segnalati stamani al largo.»

Rotta verso Nord e attenzione al rollio… Eccoci arrivati in un vero e proprio paradiso: le isole Chausey. Un arcipelago classificato “Natura 2000” composto da 52 isolotti che diventano ben 365 con la bassa marea!

Gaël ci confida che i delfini dal naso a bottiglia non sono i pacifici animali che le avventure di Flipper ci avevano fatto credere per molto tempo.

«Basta vedere le cicatrici sulle loro pinne dorsali… La missione della nostra associazione è quella di contarli, identificarli fotografando le loro pinne dorsali, localizzarli e comprendere un po’ meglio le loro abitudini di vita».

Gaël, cofondatore dell’associazione Al Lark

Pinne dorsali a babordo!

Improvvisamente, scorgiamo, più a largo, uno, poi due, poi tre cetacei! Ci avviciniamo allora con grande discrezione per non disturbarli. Le pinne dorsali fendono le onde, ce ne saranno almeno una decina! Un’intera colonia e persino un cucciolo! All’improvviso, come per magia, due delfini si lanciano in aria prima di rituffarsi nelle acque turchesi e trasparenti. Vederli evolvere così, in assoluta libertà, è uno spettacolo unico, pieno di potenza, grazia e bellezza.

Un desiderio esaudito

Il branco di delfini si allontana progressivamente dalla barca, in cerca di nuovi orizzonti. Mentre torniamo verso Port Mer, ci sentiamo come un bambino, colmi di una gioia assoluta…