Notizie

Direttamente dai nostri professionisti : La zona di Dol e della baia di Mont-Saint-Michel

Statue Notre Dame De L Esperance Mont Dol Simon Bourcier 875Statue Notre Dame De L Esperance Mont Dol Simon Bourcier 875
©Statue Notre Dame De L Esperance Mont Dol Simon Bourcier 875|©simonbourcier.com
In diretta dai nostri professionisti:

Il paese di Dol e la baia di Mont-Saint-Michel

Tutti gli attori del turismo sono all’opera: i carri a vela sfrecciano sulla battigia, i treni marini si dirigono verso i bouchots, le Échappées Baies invitano a scoprire i polder e al Domaine des Ormes il festival dell’acqua è in pieno svolgimento.

A Dol la Rayonnante, ai piedi della grande cattedrale di Saint Samson, due mostre di altissima qualità: L’Amour sans frontière (Amore senza frontiere) allo spazio Nominoë, Une histoire de pierres (Una storia di pietre), Djoti Bjalava (Djoti Bjalava) alla CathedralOscope.

Nel cuore della baia di Mont Saint Michel, svago, scoperta, cultura, bellezza e piaceri per tutti vanno di pari passo.

Per quanto riguarda l’Ufficio del Turismo di Dol, l’inizio della stagione per quest’anno 2022 è buono e la tendenza è confermata rispetto ai mesi precedenti: l’agenzia accoglie meno visitatori, ma questi ultimi ottengono più informazioni dai consulenti per le vacanze. Le richieste a distanza sono in aumento, soprattutto per quanto riguarda le telefonate.

Le richieste sono qualificate e gli scambi con i visitatori, sia di persona che a distanza, sono sempre più lunghi.

A Dol-de-Bretagne, le richieste si sono rivolte anche alle escursioni in bicicletta e a piedi, ma anche al patrimonio storico e culturale e alle mostre.

Il forte caldo fa venire voglia di fresco intorno all’acqua, ma anche di passeggiate all’ombra e di visite al chiuso per ripararsi. Le richieste di alloggio per l’estate continuano.

Buona stagione a tutti

Olivier Delépine

Chiudi