A Saint-SuliacLa Casa delle CollezioniUna casa... di appassionati!
Ruettes de Saint-SuliacRuettes de Saint-Suliac
©Ruettes de Saint-Suliac|©AlexandreLamoureux

Esplorate una casa di appassionati!

Venite a scoprire una casa di Sulawesi piena di curiosità e collezioni! Una scoperta che vorremmo condividere con voi…

L.fonluptL.fonlupt
Lisa

Alla curva di una stradina in uno dei più bei villaggi di Francia, La Maison des Collections ci invita a scoprire la Saint-Suliac di un tempo, ma ci trasporta anche nel mondo chiuso delle collezioni private!

Una visita, 3 in 1!

Una visita tre in uno!

Saint-Suliac, le sue rive della Rance, la sua chiesa (e la sua sorprendente vetrata che vi invito ad andare a vedere), le sue ruettes… e la sua Maison des Collections! Nel cuore del villaggio, non lontano dall’Ufficio del Turismo, La Maison des Collections è immersa nel cuore di questo magnifico villaggio con le sue tradizionali case in pietra.Abbiamo un appuntamento con Michel Brut, curatore del museo, per una visita privata di questo luogo molto speciale, frutto del suo lavoro in associazione con un collezionista… di banconote!

Torniamo indietro nel tempo!

Le collezioni: un universo sorprendente

Al di là del carattere del luogo, ogni sala del museo mette in risalto una collezione privata, perché è proprio questo l’obiettivo primario de La Maison, aprire al pubblico collezioni che normalmente sono nascoste alla vista… La più grande collezione presentata è quella del proprietario dei locali, il fondatore del museo: le banconote. Di tutte le epoche, provenienti dai quattro angoli del mondo, insolite, rare o addirittura errate, ognuna di queste banconote racconta una storia, la storia, le evoluzioni monetarie del nostro Paese o di terre lontane. Una festa per gli occhi, con disegni raffinati, colori e una moltitudine di dettagli… Con ogni pezzo cambiamo atmosfera: bambole di porcellana, cartoline, profumi in miniatura e terracotta di Malicorne. Questi famosi pezzi di terracotta provengono dal libro “La galerie armoricaine” di Hyppolite Lalaisse, in cui il disegnatore realizzò litografie di costumi e vedute pittoresche della Bretagna. I commenti di Michel ci danno una nuova visione del lavoro dei collezionisti, della storia e dell’interesse di ciascuna delle collezioni.

L’opportunità di entrare in una tipica casa di Saint-Suliac!

La vita a Saint-Suliac all’inizio del XX secolo

I 500 metri quadrati de La Maison des Collections, distribuiti su 3 livelli, ripercorrono anche la vita dei Suliaçais nel secolo scorso. Dal battesimo al matrimonio, passando per la scuola e le celebrazioni religiose, seguiamo la vita di un bambino di villaggio nato intorno al 1900. La visita del museo si conclude con una sala dedicata ai Terre-Neuvas, i valorosi pescatori che hanno forgiato il carattere del villaggio. Al termine della visita, ci lasciamo con un bagaglio di aneddoti e una nuova prospettiva sulla vita a Saint-Suliac nel passato!

Un'avventura

Per scoprire i nostri 8 tesori conservati!