La Cappella di Sant'Anna

Così magico che è una pepita!
Cappella_Sainte-Anne_-_St_Broladre-Alexandre_Lamoureux-115Cappella_Sainte-Anne_-_St_Broladre-Alexandre_Lamoureux-115
©Cappella_Sainte-Anne_-_St_Broladre-Alexandre_Lamoureux-115|alexandre lamoureux

La Cappella Sainte-Anne, una pepita che troverete tra i nostri tesori conservati. Un invito a contemplare e ammirare il patrimonio e la baia di Mont-Saint-Michel.

Venite a vedere

i 4 punti cardinali

della baia di Mont-Saint-Michel!

All’arrivo,

un silenzio divino vi avvolge, lo sguardo si perde nella ricchezza del paesaggio. A Saint-Broladre, all’estremità orientale della diga della Duchessa Anna, si trova la Cappella di Sainte-Anne! Una cappella che si trova di fronte alle onde, ammirando la magnifica baia di Mont-Saint-Michel, lasciandosi cullare dal canto degli uccelli in un luogo classificato come Grand Site National della baia di Mont-Saint-Michel e anche nell’UNESCO.dedicata a Sant’Anna. Invocato per garantire la protezione delle paludi dall’invasione della marea.

Piccola cappella con una sala e un altare di fronte all’ingresso. Il campanile con una piccola cella campanaria poggia su un tetto a due falde. Sull’edificio, si può leggere un’iscrizione che indica che la cappella è stata ricostruita dalle elemosine di Frate Abate rettore di Saint-Broladre e dei suoi parrocchiani nel 1684; la costruzione è terminata nel 1687, data iscritta sul campanile. È stata costruita sul sito di un’antica cappella, che si dice fosse costruita in legno, risalente all’XI secolo e che nel 1818 è stata restituita al comune di Saint-Broladre. Questa data segna il ripristino del culto, la ripresa delle processioni e il restauro dell’edificio. <È un rinomato luogo di devozione.

La cappella è la testimonianza di una lunga tradizione ed è un punto di ritrovo per molti fedeli in occasione della grazia di Sant’Anna. La messa viene celebrata e seguita da una processione sull’argine con la statua di legno. L’indulto di Sant’Anna raccoglieva tra le 5.000 e le 6.000 persone e ora ogni estate, la quarta domenica di luglio, accoglie ancora molti fedeli.Il vantaggio è che questa cappella diventa un luogo di esposizione in estate. Luogo ideale per l’ispirazione e la creazione artistica, l’associazione degli Amici della Cappella Sainte-Anne lo ha capito bene! Verde, sabbia, grigio, blu, …. Ci viene offerta una tavolozza di colori!

Entrate dunque…

per vedere all’interno la pala d’altare del XIX secolo che decora la sala e che mostra la devozione e fa parte del rito liturgico. C’è anche un dipinto che elenca i nomi dei sopravvissuti ai campi della Seconda Guerra Mondiale. Se guardate in alto, vedrete una bellissima volta in legno con un arco a tutto sesto. Questo tipo di copertura è comune in Bretagna per le cappelle.

Prendetevi del tempo per ammirare

Uscendo dalla cappella, prendetevi il tempo di fermarvi, sarete abbagliati da una delle più belle viste della baia. Dietro di esso esisteva un piccolo edificio, oggi scomparso, che serviva da staffetta doganale tra la parte orientale e quella occidentale della baia di Mont-Saint-Michel. Si può anche vedere un terminale geodetico che serve per impostare la cartografia e conoscere la longitudine, la latitudine e l’altitudine.Ammirate i diversi paesaggi che compongono questa baia: l’herbus, prato naturale coperto dal mare durante le alte maree, i polder, la diga e naturalmente il Mont Saint-Michel. Siamo bagnati dalla ricchezza della fauna e della flora qui presenti. Accoglienza di migliaia di uccelli migratori, rifugio di pecore dei prati salmastri, parco giochi di libellule e anfibi, luogo di svago dei pescatori a piedi che trovano ostriche, galletti, cannolicchi e gamberi grigi. Sono presenti tutte le immagini tradizionali. Si può vedere la baia che cambia…

Questa diversione è essenziale per poter capire la baia di Mont-Saint-Michel e le nostre tradizioni.

Un invito all’escursione…

Aperto a tutti gli amanti della baia di Mont-Saint-Michel, questo è il punto di partenza per tante cose! Qui ci accolgono gli uccelli, qui tutto può iniziare: ciclismo, equitazione, pesca a piedi, contemplazione… Tante sono le possibilità a nostra disposizione! Scoprite tutte le nostre spedizioni naturalistiche.

Un'avventura

Scoprite tutti gli oggetti imperdibili dei nostri tesori conservati!