-A +A

La Route du Rhum - Destinazione Guadalupa

24 ottobre >> 4 novembre 2018

Logo Route du Rhum - Destinazione Guadalupa

I 40 anni della Route du Rhum - Destinazione Guadalupa

Partenza domenica 4 novembre 2018

Nel 1978, Michel Etévenon creava la più mitica delle regate transatlantiche in solitaria, con partenza da Saint-Malo e arrivo a Pointe-à-Pitre, in Guadalupa. Il 4 novembre 2018, pronti a seguire una rotta immutata da quando è nata questa regata, gli appassionati saranno numerosi, per celebrare come si deve il 40° anniversario della Route du Rhum - Destinazione Guadalupa. Un’undicesima edizione che si preannuncia come quella della maturità, ma capace, al contempo, di preservare i valori che ne hanno costruito la leggenda, e che dovrebbe riunire tutti i migliori navigatori del momento, suddivisi in sei classi di imbarcazioni. Sostenuta dalla regione Guadalupa, che conferma così il suo impegno come partner principale esclusivo, il rum è pronto anche quest’anno a distillare una nuova dose di magia…

Una linea, un’ora e un giorno di partenza unici e uguali per tutti. Il 4 novembre 2018, il mondo delle regate transatlantiche avrà appuntamento con un evento forte della sua storia. Organizzata, dal 2004, da OC Sport Pen Duick, filiale del Gruppo Télégramme, la Route du Rhum - Destinazione Guadalupa celebrerà i suoi 40 anni in occasione della sua prossima edizione. Ogni quattro anni, la regina delle regate transatlantiche in solitaria suscita, in mare come sulla terraferma, una passione assoluta. Con 91 concorrenti in lizza, più di 2 milioni di visitatori e una vittoria straordinaria ogni categoria di Loïck Peyron, la decima edizione aveva già lasciato il segno. L’edizione 2018 non sarà sicuramente da meno, fedele alla leggenda della Route du Rhum.

La regione Guadalupa di nuovo sul ponte

Partner principale esclusivo, la regione Guadalupa apporta da sempre alla regata il suo fervore e un legame mai smentito dalla sua creazione. Diciotto mesi prima della prossima partenza, la collettività, presieduta da Ary Chalus, ha confermato il suo impegno nei confronti degli organizzatori, dei marinai, della città di Saint-Malo e della regione Bretagna. La dinamica avviata tre anni fa continuerà anche nel 2018, consolidando i legami tra i due territori, tra il porto di partenza e quello di arrivo, tra bretoni e antillani, pronti a vibrare ancora una volta all’unisono di un’eredità marittima comune.

Sei categorie per scrivere la Storia

Domenica 4 novembre 2018, dovrebbero essere circa 120 i marinai solitari pronti a salpare dalla punta del Grouin per celebrare i 40 anni della regata. Fedele ai suoi valori originari, la Route du Rhum - Destinazione Guadalupa accoglierà tutti i velieri di almeno 39 piedi. Piccola novità per questa edizione anniversario, i concorrenti saranno suddivisi in sei classi, contro le cinque della versione 2014. La categoria Ultime, con le sue varie star, sarà ovviamente presente a Saint-Malo, così come la Imoca e i suoi skipper giramondo, la Multi 50, oramai munita di foil, e la Class40, offrendo così un gustoso mix di navigatori professionisti e semplici appassionati. A queste quattro categorie sottoposte a vincoli rigorosi o capaci di sfidare l’immaginazione, sarà adesso necessario aggiungerne altre due, senza le quali la regata non sarebbe quello che è. Alcune di queste imbarcazioni erano già qui nel 1978, in occasione della prima edizione, come, per esempio, le sistership del piccolo trimarano giallo di Mike Birch, primo vincitore assoluto della regata. Si potrebbe dire che sono una parte fondamentale della storia della Route du Rhum - Destinazione Guadalupa e che portano in loro l’essenza stessa di questa “transatlantica della Libertà” immaginata e fortemente voluta da Michel Etévenon. Le imbarcazioni della categoria Rhum saranno oramai divise in due famiglie: da un lato, i multiscafi, che non possono più confrontarsi con i Multi50 e le loro nuove appendici, e, dall’altro, i monoscafi, per offrire agli appassionati del mare e delle regate, a tutti coloro che si preparano per questa occasione come per un appuntamento galante, un incontro unico che si ripete ogni quattro anni.

Appuntamento a Saint-Malo domenica 4 novembre 2018, per celebrare i 40 anni della Route du Rhum - Destinazione Guadalupa!

La Route du Rhum - Destinazione Guadalupa 2018 in breve

Partenza domenica 4 novembre 2018 - Villaggio partenza dal 24 ottobre al 4 novembre 2018
Città di partenza: Saint-Malo, Bretagna – Città d’arrivo: Pointe-à-Pitre, Guadalupa.
Distanza del percorso: 3 542 miglia
Una regata organizzata da OC Sport Pen Duick


 

Classi ammesse:
•  ULTIME Multiscafi LHT ≥ 60 piedi
•  MULTI50 Multiscafi conformi alle regole Multi50
•  IMOCA Monoscafi conformi alle regole IMOCA
•  CLASS40 Monoscafi conformi alle regole Class40
•  RHUM Multiscafi LHT ≥ 39 piedi e < 60 piedi che non rientrano in una delle classi definite in precedenza + RHUM Monoscafi LHT ≥ 39 piedi che non rientrano in una delle classi definite in precedenza.

Per formare una classe, è necessario che la stessa comporti un minimo di 5 imbarcazioni alla partenza. La quantità d’imbarcazioni invitate a partecipare alla regata è limitata a 120, su riserva di conferma delle date delle vacanze scolastiche francesi da parte del Ministero francese dell’Educazione.

Chi sarà il vincitore nel 2018?

Nel 2014, Loick Peyron ha conquistato la regata Route du Rhum - Destinazione Guadalupa. Chi sarà il vincitore o la vincitrice dell’edizione 2018?